Mar. Mar 5th, 2024

La soluzione al quiz sulla pietanza associata al vino rosso secco della Bodega Los Berazzales. Un buon vino per una pietanza gustosisisma.

Le quattro risposte che correggono gli ingredienti e la preparazione della carne de cabra forniscono le giuste modifiche da riportare per avere la corretta ricetta.

Gli ingredienti

Errore – Nel punto 1 è scritto: 1 kg di carne di capra tagliata a spezzatino (le ossa devono essere tolte minuziosamente) errato!

Le ossa vanno lasciate perché danno un gustoso sapore al brodetto che si viene a formare durante la cottura.

Omissione – Manca l’olio extra vergine di oliva (olio EVO).

Pertanto, l’elenco dei corretti ingredienti è:

  • 1 kg di carne di capra tagliata a spezzatino (le ossa devono essere lasciate per dare sapore al sugo che si forma durante la cottura);
  • 1 cipolla grande, 2-4 carote;
  • peperoncino, olive (senza osso);
  • mandorle (e/o noci), uvetta;
  • 2 peperoni rossi;
  • vino rosso (≥ 13 °);
  • sale, timo, cumino e acqua (tiepida).

La preparazione

Errore – Nel primo punto, tra i vari ingredienti, ho messo lo zenzero che non c’entra niente (non compare nelle ricette suggerite dalla cucina canaria.

Omissione – Dopo aver aggiunto, in un’unica soluzione, tutti gli ingredienti (carote, peperoni, zucchine, olive e mandorle (e noci se si vuole), va inserita la carne di capra (non è stata aggiunta).

Pertanto la corretta preparazione è la seguente:

  • Tagliare la cipolla, le carote, i peperoni, le zucchine (se le avete messe), a tocchetti o a pezzettini piccoli;
  • in un tegame abbastanza grande mettere un po’ d’olio e la cipolla tagliata a pezzettini, fatela appena appassire;
  • aggiungete nel tegame, in un’unica soluzione, tutti gli ingredienti (carote, peperoni, zucchine, olive, mandorle (alcuni mettono anche le noci)), timo, cumino, sale e un bicchiere di vino rosso;
  • dopo aver girato, aggiungere la carne di capra (ossa comprese);
  • lasciate cuocere a fuoco medio e con il tegame non totalmente coperto per 20-25 minuti (ogni tanto dare un’occhiata e girare);
  • coprire tutta la carne con l’acqua e con il tegame quasi coperto del tutto, a fuoco basso, lasciare cuocere per un’ora e mezza/due ore.

Ora che siete in possesso della giusta ricetta, provate a cucinare questa ottima pietanza e ricordate il vino rosso secco. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *