Ven. Mar 1st, 2024
antonellaantonella

Antonella è la storia di una donna resiliente che insieme alla sua famiglia (Andrea, il marito e due figli: Francesco ed Andrea G.) hanno lasciato l’Italia e scelto Gran Canaria come luogo di residenza.

La storia di Antonella è uno degli esempi di donna di successo che nell’arcipelago canario ha trovato la sua vera dimensione.

Una donna che ha dedicato la sua vita alla famiglia, oggi orgogliosa del risultato ottenuto e dei sacrifici fatti… Infatti alla domanda postagli quale ritiene essere il suo successo più grande, Antonella ci ha risposto: i miei figli.

Crescere i figli per lei è stato un impegno certosino (come lo definisce) tant’è che ha sacrificato il suo lavoro per la loro educazione. Oggi però può dire di essere orgogliosa del risultato ottenuto.

Quale ritieni essere un tuo fallimento?

Antonella ci risponde che più che un fallimento considera un rimpianto il fatto di non avere insistito con i suoi genitori affinché si trasferissero in Gran Canaria.

Ritengo sia stato per loro la perdita di una grande opportunità il non aver potuto godersi i nipoti e migliorare la propria qualità di vita.

La tua gioia più grande?

Ricordare un episodio di mio figlio Francesco che in seguito ad un distacco della retina e a ben quattro operazioni subite, si vide costretto a lasciare la carriera di calciatore che aveva intrapreso In Italia, finché giunti a Gran Canaria, esattamente in Vecindario, l’ho visto felice riscendere in campo…

Alla domanda qual è stato il momento di rabbia che ricordi maggiormente?

Antonella ha rievocato un episodio che l’ha vista prodigarsi per una persona connazionale che, come spesso accade, invece della riconoscenza sì riscuotono di riflesso atteggiamenti incomprensibili ed inaspettati… Ma il suo motto è:

meglio rimorsi che rimpianti… in fondo il karma esiste!

Se avessi la possibilità di salvare su una scialuppa un’unica cosa chi porteresti con te?

“Senza dubbio mio marito. Da trent’anni insieme, nonostante siamo molto diversi, la nostra complementarietà ci rende complici… è lui la mia spalla.”

Una famiglia stupenda con progetti dinamici e che ha scelto Gran Canaria per il suo futuro grazie al senso di appartenenza che fin dal primo momento ha percepito su quest’isola.

Ma Antonella non è solo una brava mamma e moglie, è anche e soprattutto una grande imprenditrice.

Sull’isola ha infatti avviato un suo un progetto di investimento che sta dando ottimi risultati e che la vede in veste di gestrice, tra le altre attività, di un magnifico complesso residenziale di bungalows: il Vista Bella, a due passi dalle dune di Maspalomas.

Una donna senza ombra di dubbio determinata e generosa che ha fatto della la fiaba di Esopo: la rana e lo scorpione, il monito per il suo stile di vita.

Insomma qual è il segreto del successo di Antonella?

“…non prendersi troppo sul serio…”

così ha concluso…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *