Sab. Mar 2nd, 2024
subconsciosubconscio

Il subconscio mormora incessantemente ed è ascoltando questi mormorii
che si ascolta la verità! Gaston Bachelard
Manifesta nella realtà il nostro desiderio!
Esso è composto di un campo di coscienza in cui ogni impulso di pensiero che
raggiunge la mente attraverso i cinque sensi viene classificato e registrato.
Riceve e archivia impressioni sensoriali o intellettive, a
prescindere dalla loro natura. E’possibile seminarvi qualsiasi progetto, pensiero
o scopo che si desidera tradurre nel suo equivalente pratico e pertanto
manifestare nella realtà.
Non si può controllare interamente il subconscio: è possibile trasmettergli in
maniera deliberata ogni progetto, desiderio o obiettivo che si vuole tradurre in
forma concreta. Esso agisce in modo volontario, anche se non applicate alcuno
sforzo per influire sul suo funzionamento. Ne consegue che anche i pensieri di
paura e tutti gli stimoli negativi attivino il subconscio, a meno che non riusciate
a padroneggiare tali impulsi.

Come fermarlo?

Il subconscio non conosce ozio e non sta fermo! Se
trascurate di seminarvi desideri positivi, si nutrirà dei pensieri che lo
raggiungono, di qualunque natura essi siano.
Vi basti ricordare che si vive giorno per giorno, in mezzo ad ogni genere di
impulsi mentali che colpiscono il vostro subconscio senza che ne siate
consapevoli. Alcuni sono costruttivi, altri nocivi.

Dovete cercare di escludere l’afflusso dei pensieri negativi e contribuire a influenzare il subconscio con
desideri positivi.

Essendo in grado di farlo, possedete la chiave che apre la porta del subconscio!

Se il vostro controllo è completo, nessun pensiero triste
negativo vi dominerà mai! Tutto ciò che creiamo inizia sotto forma di impulso
l’uomo non crea nulla se prima non lo concepisce come fattibile nel pensiero.

Il subconscio è più sensibile all’influsso degli impulsi di pensiero amalgamati ai
sentimenti (o emozioni), che a quelli razionali. Hanno un effetto sul subconscio
solo i pensieri arricchiti dalle emozioni.
Tutti sanno che la maggior parte della gente si fa dominare dai sentimenti. Le
emozioni positive e negative non possono occupare la mente nello stesso
tempo. O prevalgono le prime o le seconde. Spetta a noi far sì che prevalgano i
sentimenti produttivi. Abituatevi ad usare le emozioni positive ,educate il vostro
subconscio ad esse e manifesterete tutto ciò che volete!
Il subconscio va trattato come se fosse un bambino ed addestrato dalla mente
cosciente a collaborare allo sviluppo della persona nel suo insieme!
Contattatemi in redazione o ai miei contatti : ilariacavinapsicologa@gmail.com
Tel. +393345761858

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *