Ven. Mar 1st, 2024
bettabetta

Giorno amici di Fuerteventura e dintorni

Lo speciale di oggi parla di una connazionale che già abbiamo intervistato settimane addietro, e che come vi avevo accennato si è “evoluta” a blogger , così da trasformare la sua simpatica passione in qualcosa di concreto. 

Dal 3 aprile infatti è in linea il suo nuovo Blog che parlerà di tutto ciò che, fino a oggi, commentavamo e leggevamo solo sul suo profilo Facebook. 

Continuerà la sua satira su Fuerteventura e Isole Canarie, come ci ha spiegato nella cornice del locale “EL sombrero Loco” a Corralejo (locale sfizioso tutto a tema Alice nel paese delle meraviglie).

La presentazione del Blog di Betta…

Alle 18.30 si è iniziato accogliendo gli ospiti, poi la creatrice tecnica e Web Graphic Designer Simona Meli ha spiegato il progetto, il tempo e i passi seguiti per arrivare a compierlo.

Il ricco buffet allestito dai proprietari del locale, così come l’atmosfera tipica della novella di Lewis Carrol, hanno reso il tutto piacevole e poco formale. 

Elisabetta, visibilmente emozionata (si vedeva! Ndr.), dopo le foto di rito ha poi ringraziato tutti i partecipanti e spiegato che il Blog enfatizzerà il suo precedente lavoro, dando spazio anche a consigli su come, cosa e dove visitare a Fuerteventura, e ponendo un accento sarcastico anche sulle domande e richieste più assurde che le vengo fatte ogni giorno. 

Insomma amici lettori, sarà sicuramente divertente (e irriverente) leggere di tutte le avventure di Betta sul suo blog, anche perché una nota ironica e spiritosa ci sta sempre bene nel nostro panorama quotidiano, per alleviare un poco lo spirito nella routine giornaliera. 

Noi tutti della redazione di Arcipelago Canarie facciamo un grosso “SUERTE” a Betta per il suo blog, e resteremo in attesa di vedere cosa ci riserverà nei prossimi giorni.

Un saluto amici lettori, da Fuerteventura (e dintorni) per ora è tutto, ci sentiamo presto! 

Per citare un noto film comico: “..e nel caso non dovessimo vederci, buon pomeriggio, buonasera e buonanotte”…..e Buona Pasqua! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *