Mar. Mar 5th, 2024
emiliano e daniela

Emiliano e Daniela hanno scelto le Canarie come meta per coronare il loro sogno. Dopo un breve approdo in un’altra isola dell’Arcipelago, attualmente vivono ad Ojos de Garza in Gran Canaria. Una località tranquilla vicino all’aeroporto.

Una storia vera e di successo, ma colma di sacrifici e di soddisfazioni. Giovane coppia di cinquantenni con un’attività di pescheria ben avviata in Italia. Ma come spesso raccontiamo, nel Bel Paese i sacrifici non valgono la candela. Imprenditori, giovani talenti e pensionati si vedono costretti ad emigrare per raggiungere la tranquillità ed il benessere che in patria non trovano…

Abbiamo intervistato Emiliano e Daniela che in Gran Canaria, nonostante la pandemia, hanno messo a frutto tutto il loro buonsenso, hanno dato fondo ai loro risparmi e si sono reinventati sfruttando le potenzialità del territorio e della popolazione locale, non prettamente turistica. Hanno creato un business familiare i cui maggiori clienti sono infatti proprio i Canari.

Cosa reputate un vostro SUCCESSO?

“Aver realizzato il sogno di ritagliarsi un posto al sole…”
Ed un FALLIMENTO?

“Fino ad ora siamo stati fortunati!”
La più grande GIOIA?

“Essere riusciti a portare a termine un progetto non poco difficile, in terra straniera, con lingua, leggi e budget limitato.”
La più grande RABBIA?

“Non esserci trasferiti nel 2013 quando abbiamo incominciato a progettare una nuova vita alle Canarie!”

Un vostro RIMPIANTO…

“…non aver pensato di più a noi stessi da molto prima.”
Avete una sola cosa da salvare… cosa portate con voi?

“La nostra famiglia senza dubbio!”

Perché?

“Perché stiamo insieme da più di 30 anni e ne abbiamo fatte tante… e questa è stata la nostra forza vincente!”
Come e dove immaginate il vostro FUTURO?

“Il nostro futuro sicuramente insieme, per ora stiamo bene a Gran Canaria ma siamo sempre pronti ai cambiamenti… Chi si ferma è perduto!”
La vita cosa vi ha insegnato?

“La vita ci ha insegnato molte cose brutte e belle, ma senza umiltà, forza d’animo e complicità si realizzano ben poche cose, quindi bisogna essere sempre positivi, volare basso e flessibili al cambiamento…”

Possiamo quindi dedurre che dietro ogni imprenditore di successo ci sono sempre sani valori e principi solidi che lo sostengono.

I sogni divengono realtà se ben impiantati in un substrato di tenacia e determinazione. Ma vanno irrigati con il sudore dei sacrifici e del lavoro duro, per poi essere quotidianamente alimentati da perseveranza e perchè no?, un pizzico di fortuna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *