Mar. Mar 5th, 2024
coincidenzalibro noce in un sacco

Non è una coincidenza: vi ricordate quando ho parlato del libro “Una noce in un sacco” vincitore del 3° premio per la narrativa al Concorso Internazionale Pina Alessio, Edizione 2021?
Bene! In effetti, questo bel risultato poteva essere una favorevole causualità dovuta a diversi fattori che hanno richiamato l’attenzione su questa opera.

Invece, parrebbe proprio che questo libro sia piaciuto anche alla giuria del Concorso Internazionale biennale “Unica Milano” ed. 2020, sempre per la narrativa, a tal punto di assegnargli il 1° premio.


Se, allora, dal sud Italia (Calabria) e dal nord (Lombardia) sono arrivati questi riconoscimenti, possiamo pensare che proprio una coincidenza non lo sia, anzi ci viene da pensare che forse qualche approvazione in più l’avrebbe potuta anche avere se non avesse toccato temi così ‘scabrosi’ (l’omosessualità) e non in linea con il ‘potere costituito del nostro gran Bel Paese (Chiesa Cattolica Romana = Vaticano)’ -come citato dall’autore nel libro-.
In realtà, dobbiamo rendere merito alle due giurie che hanno voluto esporsi fino al punto di approvare ufficialmente quanto è stato scritto. Non è facile in un’Italia così soggetta e maltrattata dai cosiddetti poteri forti tirar fuori la testa e reclamare il proprio diritto alla parola contro chi vuole ammutolirci.
Bene, quindi! Auguri di successo al libro di Stefano Dottori e Giuliano Costalunga, che potete trovare su Amazon od anche in libreria, basta ordinarlo online.

L’autore Stefano, ascoltando con il cuore, ha raccolto e raccontato la biografia drammaticamente toccante delle ingiustizie subite da Giuliano in seguito all’ammissione di essere ‘gay’. Ma non un ‘gay’ qualunque, un sacerdote gay che aveva una Parrocchia in Italia.

Fino a qualche istante prima dell’ammissione pubblica dei suoi sentimenti, tanti parrocchiani e fedeli lo ammiravano, lo seguivano… e poi? Una parola è bastata a cambiare la realtà. A modificare in modo permanente la vita del sacerdote e del suo intorno.

Nonostante tutto, il sacerdote è attualmente sposato ed entrambi gli autori del libro (con i rispettivi coniugi) vivono alle Canarie, terra di libertà e benessere.

Autori:
Stefano Dottori e Giuliano Costalunga
Titolo:
Una noce in un sacco
Editore:
YCP (You can print)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *