Mer. Feb 21st, 2024
pizzapizza gran canaria

Cosa nasconde la pizza vincitrice?

Quale segreto la rende tanto esclusiva da evidenziarsi tra tutti i concorrenti?

Noi di Arcipelago Canarie andiamo oltre le mere descrizioni dei fatti. Ci immedesimiamo con essi. Ci piace raccontare non la cronaca ma i retroscena dell’evento, conditi con un pizzico di sentimentalismo.

E’ la Pizzeria Pomodoro & Mozzarella del Tablero (Gran Canaria) che ha vinto il 1° premio durante il concorso tenutosi in Tenerife nel Campeonato de Canarias de Pizza – Grupo COMIT, all’interno del 7º Salón Gastronómico de Canarias – GastroCanarias 2022.

Quest’anno i partecipanti erano 47, di cui 20 da Gran Canaria e 27 da Tenerife.

Il secondo posto è stato assegnato a Lorenzo Toto, della Pizzeria Il Capriccio di Tenerife, e il terzo classificato, Daniel D’Auria del ristorante La Piazzetta, a Los Cristianos (Tenerife).

I premi sono stati consegnati dal Presidente del Cabildo de Tenerife, Pedro Martín, e da alcuni membri del direttivo del gruppo Comit.

L’intera famiglia Borrello di Pomodoro & Mozzarella ha vinto il 1° premio: 3 fratelli coraggiosi che hanno saputo investire in terra straniera, provenienti dalla Calabria.

Hanno aperto una pizzeria italiana in un centro abitato prevalentemente da Canari, nel sud dell’isola di Gran Canaria.

Ci hanno saputo fare! Si mormora tra gli italiani frequentatori del posto… Proprio così! Alessia, Gianmarco e Riccardo da soli hanno creato una vera impresa di famiglia di successo.

Perchè meritano il 1° posto?

Indubbiamente per la qualità della pizza e di tutti i piatti ma soprattutto perchè ci hanno sempre messo un ingrediente che non si compra dai fornitori: il loro cuore!

Voglio raccontare un aneddoto che li riguarda avvenuto durante la Pandemia.

Dopo giorni di chiusura di tutti i ristoranti in Gran Canaria, mi era venuta voglia di pizza… sapevamo che il servizio a domicilio di Pomodoro e Mozzarella era attivo ma la eccessiva distanza non gli consentiva la consegna dal Tablero a Puerto Rico.

Chiamammo personalmente Gianmarco che non esitò un momento ad accontentarci esaudendo la nostra voglia di pizza. Venne lui stesso a consegnarla sempre con quel sorriso con cui ci accoglie nel loro locale.

Alessia poi è sempre attenta con tutti i clienti (anche con quelli al telefono!) e Riccardo, il vincitore del 1° premio, in cucina non sbaglia un colpo!

Sicuramente il pizzaiolo è il centro nevralgico della pizzeria, colui che plasma il prodotto ma come si dice l’unione fa la forza e il lavoro in famiglia, rende Alessia, Gianmarco e Riccardo una squadra vincente! Veramente bravi questi ragazzi volenterosi e intraprendenti.

La mamma può esserne orgogliosa…